Tagliolini bianchi e nere con seppioline e bottarga

Paternità Peppe Daddio

Ingredienti per 6 persone:
(Per la pasta all’uovo)

Farina di semola di grano duro  gr. 250

Tuorli d’uova    gr. 175

Sale fino   gr. 3

 

(per quella nera aggiungere del nero di seppia q.b.)

 

Procedimento:

impastare prima la pasta base (gialla) e poi  dividerla a metà. Colorare la restante pasta con il nero di seppia. Lasciar riposare le due paste e poi tirare dei tagliolini.

 

(per la salsa di seppioline e bottarga)

Seppioline fresche                                          gr. 350

Bottarga di muggine                                      q.b.

Pomodorini freschi spellati                            gr. 100

Cipollotto fresco                                            gr. 20

Sale e pepe                                                     q.b.

Olio extra vergine di oliva Lauriello Sannito Oro q.b.

 

Procedimento:

Tritare il cipollotto, unire le seppioline pulite, lasciar cuocere a fuoco dolce per qualche minuto.

Aggiungere i pomodori privi di pelle e semi, cuocere i tagliolini in acqua salata, scolarli ancora al dente e saltarli aggiungendo una grattugiata di bottarga.

 

(per la zuppa di patate)

Patate                                                             gr. 350

Olio extra vergine di oliva                             q.b.

Sale e pepe                                                     q.b.

Rosmarino in rametto                                    N°. 1

Brodo vegetale                                              q.b.

Porro novello                                                 gr. 50

 

Procedimento:

pelare le patate, tagliarle a piccoli pezzi, rosolare il porro tritato con olio extra vergine di oliva ed unire le patate.

Cuocere aggiungendo il brodo vegetale. Mixare la zuppa di patate e regolare il gusto di sale e pepe.

 

(per l’assemblaggio)

_ posizionare sul fondo di un piatto la zuppa di patate.

–          Annidare i tagliolini ed adagiarli sulla zuppa.

–          Guarnire con una grattugiata di bottarga e del basilico fresco.